Vaccini contro la COVID-19

Coronavirus test

L’Unione europea ha il compito di garantire che nel proprio territorio e in quello del SEE siano a disposizione vaccini sicuri ed efficaci contro la COVID-19. La Commissione europea autorizza i vaccini contro la COVID-19 previa valutazione da parte dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA) e la consultazione con gli Stati membri dell’UE. I primi vaccini sono stati somministrati alla fine del 2020.

Come funzionano i vaccini contro la COVID-19

I vaccini contro la COVID-19 prevengono la COVID-19 innescando una risposta immunitaria.

La maggior parte di essi innesca queste risposte immunitarie a un minuscolo frammento di SARS-CoV-2, ovvero il virus che provoca la malattia COVID-19.

Qualora una persona a cui è stato somministrato un vaccino contro la COVID-19 sia successivamente infettata dal virus, il suo sistema immunitario lo riconoscerà.

Essendo già pronto a combattere il virus, il sistema immunitario di tale persona sarà in grado di proteggerla dalla malattia COVID-19.

Per saperne di più Come agiscono i vaccini.

 

Sviluppo e approvazione dei vaccini contro la COVID-19

I vaccini contro la COVID-19 sono sviluppati conformemente ai requisiti di legge in materia di qualità, sicurezza ed efficacia in vigore per tutti gli altri vaccini.

Come per tutti i vaccini, gli effetti di quelli contro la COVID-19 sono innanzitutto testati in laboratorio, anche su animali, e successivamente su volontari.

L’Agenzia europea per i medicinali (EMA) valuta i vaccini contro la COVID-19 in base agli stessi standard rigorosi di tutti gli altri vaccini prima che possano essere immessi sul mercato per essere utilizzati. Per maggiori informazioni consultare Approvazione dei vaccini nell’Unione europea.

Quello che cambia per i vaccini contro la COVID-19 è che lo sviluppo e l’approvazione stanno avvenendo secondo una tempistica molto più breve per poter rispondere all’emergenza sanitaria causata dal virus.

L’EMA, garantendo la fondatezza delle proprie decisioni, valuta nel più breve tempo possibile domande di elevata qualità da parte di aziende che sviluppano vaccini contro la COVID-19. Questo avviene:

  • offrendo un orientamento per aiutare gli sviluppatori di vaccini contro la COVID-19 a prepararsi per la presentazione della domanda di approvazione;
  • avvalendosi di procedure di esame rapide;
  • valutando i dati fondamentali sui vaccini contro la COVID-19 non appena disponibili.

 

Monitoraggio della sicurezza dei vaccini contro la COVID-19 ed efficacia

L’UE monitora costantemente la sicurezza e l’efficacia dei vaccini contro la COVID-19.

L’EMA monitora gli effetti indesiderati di questi vaccini, come per tutti i vaccini.

Parallelamente, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) monitora scrupolosamente l’efficacia dei vaccini contro la COVID-19.

Ciò consente all’UE di individuare e valutare prontamente le nuove informazioni che emergono sui benefici e sulla sicurezza dei vaccini contro la COVID-19. In questo modo si garantisce che eventuali rischi siano rilevati e gestiti il più rapidamente possibile: consultare Monitoraggio della sicurezza dei vaccini e segnalazione degli effetti indesiderati.

 

Ulteriori informazioni

 

Vaccini autorizzati per l’uso nell’Unione europea

Contenuto collegato

Fatti COVID-19

La COVID-19 è la malattia associata al coronavirus della sindrome respiratoria acuta grave 2 (SARS-CoV-2). SARS-CoV-2 è un nuovo ceppo di coronavirus che non era stato rilevato nell’uomo prima di dicembre 2019.