Vaccinazione di recupero e richiami

Alcune persone potrebbero aver saltato una vaccinazione o non aver ricevuto il numero di dosi raccomandato. Possono comunque rimettersi in pari.

Tutti dovrebbero verificare di aver ricevuto le vaccinazioni raccomandate a livello nazionale e consultare un professionista sanitario nel caso in cui sia necessario un eventuale recupero. Ciò può comportare un controllo dei libretti vaccinali o dei calendari delle vaccinazioni in vigore al momento della nascita della persona. Per alcune malattie, come la varicella e la rosolia, è inoltre possibile eseguire un test per verificare se la persona è immune.

Nel caso in cui una persona non sappia se ha effettuato o meno la vaccinazione contro una determinata malattia, di solito può ottenere una dose supplementare senza aumentare il rischio di gravi effetti indesiderati (1).

    measles vaccine
    © iStock

    È possibile organizzare programmi vaccinali di recupero per malattie specifiche. Ad esempio, a causa del crescente numero di casi di morbillo tra gli adolescenti e i giovani adulti, in diversi paesi dell’UE/del SEE esistono programmi di recupero per le persone che potrebbero aver saltato la vaccinazione contro il morbillo quando erano più giovani o che sono troppo vecchi per averla ricevuta da bambini.

    La maggior parte dei vaccini garantisce immunità per tutta la vita.

    Tuttavia, alcuni vaccini offrono un’immunità che diminuisce nel tempo, nota come "immunità calante". Alcuni paesi raccomandano dosi di richiamo a intervalli regolari durante l’adolescenza e l’età adulta, al fine di mantenere l’immunità per un periodo di tempo più lungo, come per esempio per:

    • difterite
    • tetano
    • pertosse (tosse asinina)

    Alcuni paesi raccomandano dei richiami specifici per gli individui che viaggiano o che corrono un rischio maggiore di essere esposti alla malattia.

    Le strutture sanitarie possono fornire informazioni sulle dosi di richiamo necessarie.

    --------------------------------------------------------------------

    Riferimenti:

    (1) https://www.cdc.gov/cdc-info/vaccines-immunizations.html

    Calendari delle vaccinazioni nell’UE/nel SEE

    Ogni paese dell’UE/del SEE è responsabile della propria politica nazionale in materia di sanità pubblica...

    Vaccinazione obbligatoria o raccomandata

    Ciascun paese UE/SEE attua il proprio programma di immunizzazione.

    Quando evitare la vaccinazione

    Un particolare vaccino potrebbe essere controindicato per taluni soggetti, ai quali pertanto non andrebbe somministrato.

    Page last updated 13 Mar 2020